domenica, 22 Maggio 2022
banner karmaweb
HomeCuriositàIl giorno in cui il presidente Carter vide un UFO.

Il giorno in cui il presidente Carter vide un UFO.

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Il 18 settembre 1973, il futuro presidente Jimmy Carter presenta un rapporto al National Investigations Committee on Aerial Phenomena (NICAP), sostenendo di aver visto un oggetto volante non identificato (UFO) nell’ottobre 1969.

Quindi ad essere onesti, il titolo non è corretto al 100% perché Jimmy Carter non era ancora presidente, è successo qualche anno prima del suo insediamento.

- Advertisement -

Durante la campagna presidenziale del 1976, lo sfidante democratico Carter si espresse apertamente sulla sua convinzione di aver visto un UFO. Ha descritto l’attesa fuori per una riunione del Lion’s Club a Leary, Georgia, che avrebbe avuto inizio, verso le 19:30, quando ha individuato quella che ha definito “la cosa più feroce che abbia mai visto” nel cielo. Carter, così come da 10 a 12 altre persone che hanno assistito allo stesso evento, hanno descritto l’oggetto come “molto luminoso [con] colori cangianti e delle dimensioni della luna”. Carter ha riferito che “l’oggetto si librava a circa 30 gradi sopra l’orizzonte e si è spostato verso la terra e si è allontanato prima di scomparire in lontananza”. In seguito ha detto a un giornalista che, dopo l’esperienza, ha giurato di non ridicolizzare mai più chiunque affermasse di aver visto un UFO.

In quella campagna presidenziale, sempre nel 1976, Carter promise che, se eletto presidente, avrebbe incoraggiato il governo a rilasciare “ogni informazione” sugli UFO disponibile al pubblico e agli scienziati. Dopo aver vinto la presidenza, tuttavia, Carter fece però un passo indietro, dicendo che il rilascio di alcune informazioni potrebbe avere “implicazioni sulla difesa” e rappresentare una minaccia per la sicurezza nazionale.

Ma non finisce qui! In un’intervista del 2007 con la CNN, a Carter è stato chiesto del suo avvistamento UFO, a cui ha risposto: “Non era identificato per quanto ci riguardava, ma penso che sia impossibile secondo me che esseri spaziali provenienti da altri pianeti o altre stelle riescano a venire da noi. Non credo sia possibile”.

E su twitter si trova anche una dichiarazione dell’ex presidente che dice:

“Non ho mai pensato che ci fosse un coinvolgimento extraterrestre, ma ho ipotizzato che si trattasse di una specie di pallone militare o altro dispositivo del vicino Fort Benning…”

E noi dobbiamo pensare che una persona seria come dovrebbe essere considerato un futuro presidente americano che vede qualcosa in cielo, giustamente pensando che si trattasse di un “pallone militare” (all’epoca andavano di moda), cosa fa? Rilascia un rapporto al NICAP? Ma per piacere…

Chissà se Ilary Clinton, che promise la stessa cosa avrebbe fatto onore all’impegno oppure se si sarebbe tirata indietro qualora avesse vinto le elezioni. Diciamo però che anche Kennedy, come sappiamo, era molto interessato alla questione UFO (oggi li chiamiamo UAP), e i servizi segreti sapevano che non era una persona cui era facile mettere la museruola.

Per fortuna, tornando a Carter, dal 2007 ad oggi parecchie cose sono cambiate e ora i presidenti americani (o ex presidenti come in questo caso), si fanno meno problemi a dire quello che pensano seppure sempre in maniera “formale”, basti pensare a Obama, che l’anno scorso dichiarò:

“Oggetti volanti non identificati, esistono ma non sappiamo cosa siano”

Più facile lasciarsi andare a dichiarazioni meno scherzose dopo  il 25 giugno 2021 data del rilascio del rapporto del pentagono in riferimento ai casi di avvistamenti dichiarati autentici dal governo.

Il pentagono dice: non abbiamo una spiegazione…

Ma facciamo un salto indietro di qualche anno

Nello show televisivo di Jimmy Kimmel nel 2015 ha dovuto affrontare la questione.

Jimmy Kimmel ha iniziato controllando se Obama non sarebbe umano, se dopo il suo arrivo alla presidenza non era curioso di scoprire che cosa il governo americano sa veramente di Alieni e UFO. Tuttavia, mentre le risposte di Obama sembravano essere parte di uno show televisivo divertente, molti già allora si domandarono se fosse una possibile rivelazione della verità, o un modo per prepararci a una rivelazione del genere in futuro.

Kimmel disse a Obama che, se fosse stato eletto presidente degli Stati Uniti, avrebbe fatto sapere pubblicamente tutto ciò che riguardava i file segreti sugli UFO e l’Area 51, per sapere cosa è realmente accaduto. E da quì che è cominciato tutto durante lo show televisivo:

Questo è il motivo per cui non sarò presidente in futuro”, rispose Obama. “Gli alieni non lo avrebbero permesso visto che tutti questi segreti non devono essere svelati e soprattutto perche’ esercitano uno stretto controllo su di noi..

Non posso rivelare nulla,” Obama continuò con la faccia più seria. “Si deve sapere che questo è ciò che ci viene ordinato di dire.

Mentre le parole di Obama potevano sembrare uno scherzo, la realtà è che potevano contenere qualche verità, non sono riuscito a trovare una versione doppiata o sottotiolata dell’intervisa, di seguito in lingua originale.

 

 

 

Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

Se c'è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere!!!

Ma sopratutto puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiuta a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole.

PER APPROFONDIRE VISITA QUESTA PAGINA.

Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post. A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!

Grazie

 
 
 
 
 
 
 
 
 
0 0 votes
Gradimento Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I NOSTRI SOCIAL

FollowerSegui
FollowerSegui
FollowerSegui
newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Loading

In Evidenza

Perchè una meditazione “guidata” può aiutarti.

La scelta tra meditazione guidata e non guidata è interamente basata sulle preferenze personali. Alcune persone preferiranno una voce rassicurante che li guida per tutta...

ADS

spot_img

DA LEGGERE

- Advertisement -spot_img
it Italian
X
error: Funzione di copia del testo disabilitata !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x