mercoledì, 8 Dicembre 2021
banner karmaweb
HomeCuriositàA breve il lancio della nuova piattaforma social di Trump

A breve il lancio della nuova piattaforma social di Trump

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il lancio del suo nuovo social network, chiamato TRUTH Social.

Ha detto che la piattaforma “si opporrà alla tirannia delle grandi tecnologie”, accusandole di mettere a tacere le voci contrarie negli Stati Uniti.

- Advertisement -

La piattaforma sarà disponibile tramite app su Apple Store come versione beta in prova per una serie di “ospiti invitati” a novembre e la società prevede il lancio finale nel primo trimestre del 2022. Lo riporta Usa Today. “Sono entusiasta di inviare il mio primo TRUTH su TRUTH Social molto presto. TMTG è stata fondata con la missione di dare voce a tutti”, riferisce Trump in una nota giocando sul significato della parola TRUTH, ‘verità’ in inglese.

I social media hanno giocato un ruolo fondamentale nella candidatura di Trump alla Casa Bianca ed è stato il suo mezzo di comunicazione preferito come presidente.

Ma il signor Trump è stato bandito da Twitter e sospeso da Facebook dopo che i suoi sostenitori hanno preso d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti a seguito, come ha reputato qualcuno, di alcuni suoi post.

Le aziende di social media sono state sotto pressione durante la presidenza del signor Trump per la loro intenzione di bandirlo, per i suoi post criticati come insultanti, infiammatori o che diffondono vere e proprie falsità.

L’anno scorso, alla fine del suo mandato, Twitter e Facebook hanno iniziato a cancellare alcuni dei suoi post o ad etichettarli come fuorvianti, come uno in cui ha detto che_

il Covid era “meno letale” dell’influenza.

Hanno preso la decisione di vietare o sospendere il signor Trump dopo i disordini di gennaio, che hanno seguito un discorso in cui ha fatto affermazioni (presunte infondate), di frode elettorale.

Rispondendo ai disordini, il signor Trump ha chiamato quelli al Campidoglio “patrioti” e non ha mostrato alcun segno di accettare il risultato delle elezioni, spingendo Twitter e Facebook a decidere che era troppo rischioso permettergli di continuare a utilizzare i loro siti.

Da allora lui e i suoi consiglieri hanno lasciato intendere che stavano progettando di creare un sito di social media rivale.

All’inizio di quest’anno, ha lanciato From the Desk of Donald J Trump, che è stato spesso indicato come un blog.

Il sito è stato definitivamente chiuso meno di un mese dopo il suo lancio, dopo aver attirato solo una frazione del pubblico che si sarebbe aspettato attraverso siti stabiliti.

Il suo assistente senior Jason Miller ha detto che era “solo ausiliario agli sforzi più ampi che abbiamo e su cui stiamo lavorando”.

Una prima versione della sua ultima impresa, TRUTH Social, sarà aperta agli ospiti invitati il mese prossimo, e avrà un “rollout a livello nazionale” entro i primi tre mesi del 2022, secondo una dichiarazione di Trump Media & Technology Group (TMTG).

“Viviamo in un mondo in cui i talebani hanno una presenza enorme su Twitter, eppure il vostro presidente americano preferito è stato messo a tacere”

ha scritto il signor Trump.

“Tutti mi chiedono perché qualcuno non si oppone a Big Tech? Beh, lo faremo presto!”

ha aggiunto.

trumpJames Clayton, reporter del “North America Tecnology” ha una sua idea di questi eventi che appoggiamo completamente.

Per sua stessa natura la piattaforma è apertamente politicizzata. Non sarà un negozio di idee come Twitter, o un posto dove tutta la famiglia è presente come Facebook.

Quello che potrebbe diventare è una versione di maggior successo di altre piattaforme di social media meno famose o utilizzate, questo si, ma difficilmente potrà essere realmente un luogo di completa e libera espressione. Magari non sarà così ma vedremo cosa succederà quando qualcuno pubblicherà su “Truth” dei post non in linea con le idee di Trump!

Donald Trump rivuole chiaramente il suo megafono. Pensa che questo potrebbe essere un modo efficace. Ma se ha davvero intenzione di farsi sentire, ha bisogno che le piattaforme Big Tech lo lascino tornare – e questo probabilmente non succederà molto presto.

Cosa ne pensate?
0
Please leave a feedback on thisx

 

Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

I nostri membri ispirano la nostra stessa autenticità: la ricerca della trasformazione non finisce mai. Se c'è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere. Puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiutarci a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole. Contattaci per info.

Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post.
A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!
Grazie

0 0 votes
Gradimento Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I NOSTRI SOCIAL

FollowerSegui
FollowerSegui
FollowerSegui
newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

 

Loading

In Evidenza

Cosa sono i “Sogni Lucidi” e quali sono le tecniche consigliate

Per sogno lucido si intende un sogno avuto in coscienza del fatto di stare dormendo, con in più la capacità di muoversi in maniera...

ADS

spot_img

DA LEGGERE

- Advertisement -spot_img
it Italian
X
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x