venerdì, 30 Luglio 2021
banner karmaweb
More
    HomeBenessereOrgone o Orgonite cos'è e a cosa serve

    Orgone o Orgonite cos’è e a cosa serve

    Orgone (o orgonite), è un termine coniato dallo psichiatra e psicoanalista Wilhelm Reich (1897-1957) per definire una (ipotetica) forma di energia che descrisse in alcuni esperimenti pubblicati alla fine degli anni trenta. Egli affermò che l’energia dell’orgone (o energia orgonica) permeava tutto lo spazio, era di colore blu e che certe forme di malattia erano la conseguenza dell’impoverimento o del blocco dell’energia all’interno del corpo.

    Abbiamo scritto “ipotetica” fra parentesi poichè la teoria dell’orgone è ritenuta inattendibile da tutta la comunità scientifica in quanto incompatibile con le attuali conoscenze scientifiche e priva di conferme sperimentali, anche se se negli ultimi anni ci sono state tantissime sperimentazioni che hanno prodotto inconfutabili risultati pur restando un energia sconosciuta.

    Va assolutamente ricordato l’apporto prodotto da Pier Luigi Ighina che ha studiato questi argomenti per tutta la sua vita, iniziando come aiutante nientemeno che di Marconi.

    - Advertisement -

    L’energia orgonica si basa quindi sulle scoperte del defunto Dott. Wilhelm Reich

    Il Dott. Reich nei primi anni ’30 era in grado di misurare l’energia mistica della vita universale usando un contatore Geiger modificato trovando anche un modo per accumularlo.

    Reich la chiamò in seguito Energia Orgonica.

    Wilhelm Reich scoprì che alternando strati di materiale organico e inorganico era in grado di attrarre e immagazzinare energia eterica.

    wilhelm reich scopritore dell'orgone e dell'energia orgonica

    Che cos’è l’orgone?

    Orgone è il nome dato da Whilelm Reich – che ha trascorso l’ultima parte della sua vita allo studio del fenomeno – all’onnipresente e onnipervadente Energia Vitale.

    Whilelm Reich, che iniziò la sua carriera in Austria e Germania come dottore psichiatra , in stretta associazione con Sigmund Freud , ha contribuito in maniera notevole alla comprensione del collegamento tra la sessualità umana e la psicologia e non smise mai di aprire nuove frontiere di ricerca , che venivano man mano ad aprirsi durante la sua vita.

    Una biografia approfondita dell’eminente scienziato si trova a questo indirizzo: http://orgonomy.org

    Tuttavia Reich non fu ne il primo ne l’ultimo ad osservare il funzionamento di quella che sembrava un “energia vivente” o una “forza anti-entropica”.

    Prima che la visione meccanicistica della vita si imponesse , poco più di un secolo fa (Newton e altri) , tutte le tradizioni conoscevano un qualche concetto di “mare energetico” dal quale tutte le forme materiali si manifestano.

    Questo termine è conosciuto nelle tradizioni dell’Induismo (prana), buddismo e taoismo (Chi, Ki come nel Rei-Ki) tradizioni dell’estremo oriente ma che conoscevano anche i greci (etere), lo stesso concetto è intuitivamente o esplicitamente noto a tutte le tradizioni di guaritori sciamanici intorno al mondo.

    Nell’Europa post-Newtoniana, oggi, personalità dimenticate come il magnate bohemiano dell’acciaio , il Barone Karl V. Reichenbach o il famoso dottore Austriaco Anton Mesmer (dal quale deriva il detto “personalità mesmerizzante”) contribuirono con valide ricerche ed esperienze e furono ben noti al loro tempo.

    Negli anni recenti si assiste non solo al ri-emergere di tecniche di guarigione e cura basate sull’energia vitale come il reiki (Rei-Ki = Sacra Energia Vitale) ma anche a una convergenza delle più avanzate ricerche nel campo della fisica quantistica con queste antiche tecniche mistiche.

    La fisica quantistica è oggi arrivata al punto in cui anche la più elementare particella è stata meccanicisticamente dissezionata e ispezionata e questo l’ha portata a interrogarsi sul suo stesso paradigma.

    I fisici quantistici si interrogano ora sulla stabilità della materia stessa e sono arrivati a concettualizzare che le particelle elementari stesse non sono altro che perturbazioni “sulla superficie di un oceano d’energia senza fine” che alcuni scienziati sono d’accordo nel definire “Energia di punto Zero”.

    Non abbiamo forse tutti sentito parlare di quei pochi saggi Yogi che, nel corso dei millenni hanno cercato di indicarci la follia con cui l’uomo cerca di trovare le sue risposte ? Evidentemente loro l’avevano sempre saputo.

    Personalmente ritengo che il nuovo paradigma emergente sarà caratterizzato da una fusione di conoscenze mistiche e fisica quantistica. Non ci possiamo aspettare di leggerne nei libri di testo scolastici e universitari molto presto, ma possiamo cominciarne a sentirne l’odore nell’aria 🙂

    L’ORGONE E’ SEMPRE BENEFICO ?

    Come Reich ebbe modo di osservarlo, l’orgone è onnipresente ed è la base di tutti i processi vitali. Egli osservò lo stesso principio nella formazione delle galassie ecc. sia a livello cellulare che macrobiologico.

    I suoi primi studi nel campo dei disordini psicologici gli mostrarono che, quando quest’energia viene bloccata a causa di ricordi traumatici, che si manifestano con costanti tensioni muscolari (che egli chiamava armature) diventa orgone mortale o DOR. (il carattere risultante in una persona estremamente “corazzata” venne convenientemente chiamato “pestilenziale”). Difatti il nostro pianeta, il cui ambiente abbiamo tenuto minacciato nel corso degli ultimi due secoli non è altro che uno specchio della nostra psiche collettiva sconvolta e sbilanciata, lo stesso principio si osserva nell’ambiente.

    Reich sperimentò con successo degli accumulatori di orgone nella cura di pazienti malati di cancro, poiché come ebbe modo di constatare, quest’ ultimo era causato da una biopatia risultante dal blocco dell’energia benefica (OR) in un corpo altamente infestato da DOR.

    Egli osservò che l’accumularsi di orgone era stimolato da una combinazione alternata di strati organici e metallici.

    Usò un tipo di truciolato comune a quei tempi e fogli di metallo per costruire contenitori a misura d’uomo in cui poneva i suoi pazienti. Da un lato i risultati erano notevolmente sbalorditivi, dall’altro i dispositivi di Reich avevano un lato negativo: accumulavano indiscriminatamente il tipo di energia che era presente in quell’ambiente, sia DOR che OR.

        Ciò non fu un problema nelle parti remote degli Stati Uniti dove Reich ebbe il suo Istituto per le sperimentazioni negli anni 40 e 50, ma in un mondo quale quello di oggi, che è costantemente sommerso da molte fonti di DOR, ciò è obbiettivamente una sperimentazione pericolosa e infatti tutti gli esperimenti di Reich sono stati sempre effettuati prendendo precauzioni.

    DALL’ACCUMULATORE AL GENERATORE

    Negli anni 80 un altro ricercatore indipendente, Karl Welz, scoprì che fini particelle di metallo, sospese in resina indurita, sorpassavano di molto il modo in cui Reich sovrapponeva materiali organici e fogli metallici, come se non bastasse osservò che tale materiale aveva anche proprietà di trasmutare le energie negative (DOR) in positive e benefiche per la vita (OR). Chiamò questo risultante materiale composito ORGONITE.

    Questo fu in essenza il passo dall’accumulatore di orgone al generatore di orgone. Welz utilizzò questa scoperta per sviluppare largamente le sue note e molto efficaci macchine radioniche.

    Don Croft, intuitivamente, afferrò il potenziale di questa innovazione e, combinandolo con le conoscenze di Reich sugli esperimenti col cloud-buster creò il suo innovativo cloud-buster di orgonite e successivamente molti altri dispositivi di orgonite.

    L’aggiunta di cristalli di quarzo come “amplificatori” permisero di proiettare l’energia con un raggio molto più ampio. Ma l’innovazione decisiva fu che questi nuovi dispositivi funzionavano in presenza di forti concentrazioni di DOR, trasmutando quest’energia estremamente dannosa in energia benefica e nutritiva per la vita. Essi mostrarono addirittura la capacità generare molto più OR in presenza di radiazioni negative come linee elettriche ad alta tensione e trasmettitori a microonde come i ripetitori per cellulari, che notoriamente generano enormi quantità di DOR.

    Cosal’Orgone può fare per te

    Quindi come abbiamo detto sintetizzando l’orgonite è un mix di resina, metalli e un cristallo di quarzo. Questo semplice ma funzionale materiale crea un generatore di energia orgonica (bioenergia) auto-pulente.

    La funzione principale dell’orgone è di trasformare le energie negative in energie positive. Questo accade all’interno della sua matrice cristallina interna.

    L’orgone genera energia orgonica / prana / chi / ki positiva che è nota per la sua influenza positiva sulla sfera fisica, mentale, emotiva e spirituale della vita.

    È uno strumento potente che può essere utilizzato per la protezione e il benessere generale favorendo un ambiente equilibrato e positivamente caricato di energia.

    Quindi quali sono le principali qualità dell’orgone?

    Si dice che sia libero da massa e che si connetta e penetri in tutto l’universo fisico. Si irradia da tutte le cose viventi e non viventi e scorre attraverso ogni cosa.

    Ogni cosa influenza il suo comportamento, attraendolo o respingendolo. Sembra essere attratto soprattutto da tutti gli organismi viventi, dall’acqua e da se stesso. Altre energie note come la luce, le micro-onde o le onde radio possono fungere da vettore per l’energia orgonica.

    Stato Nocivo (DOR) E Positivo (POR) dell’Orgone.

    Ribadiamolo: Wilhelm Reich scoprì che l’orgone può essere presente in due stati opposti:

    1. lo stato POR (Positive Orgone Radiation) positivo e vitale
    2. il DOR dannoso e negativo (Radiazione Orgonica Mortale).

    Il DOR è prodotto principalmente da tecnologie di elettro-smog umane che producono campi elettromagnetici, ELF e RF.

    I generatori più comuni di DOR sono torri di trasmissione cellulare (chiamate anche torri di morte), smartphone, Wi-Fi, contatori intelligenti e linee ad alta tensione. Alcuni dicono che l’orgone in disequilibrio sia all’origine dell’inquinamento ambientale e delle emozioni umane negative.

    orgone orgonite

    Come funziona l’Orgone

    Durante il processo di produzione/polimerizzazione, la resina in orgonite si restringe leggermente. Quando lo fa, schiaccia e applica una pressione permanente sul cristallo di quarzo. In breve, i punti finali del cristallo di quarzo si polarizzano elettricamente.

    È il quarzo che si ritiene sia il principale fattore che contribuisce alla trasmutazione delle energie negative in positive.

    Principali usi e Benefici dell’Orgone

    L’orgonite genera l’orgone positivo e trasmette le energie in squilibrio nel loro stato equilibrato. Qualsiasi dispositivo orgonico correttamente costruito funzionerà ininterrottamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza bisogno di essere ricaricato o pulito.

    La composizione semplice e diretta dell’orgonite lo rende facilmente disponibile da chiunque. Non è necessario essere un artista per creare un orgone e cambiare l’ambiente intorno a te.

    L’orgonite mostra uno spettro sorprendentemente ampio di effetti positivi su piante, ambiente, animali ed esseri umani.

    Devia l’Elettrosmog

    I campi elettromagnetici sono invisibili e non udibili per l’uomo ma dannosi per tutti gli organismi viventi.

    La maggior parte dei dispositivi elettromagnetici creati dall’uomo producono energia orgonica nel suo stato negativo (DOR).

    Ciò include EMF, ELF, RF-electro-smog prodotti da telefoni cellulari, internet wireless, elettrodomestici, contatori, linee ad alta tensione, torri radio, ecc.

    L’orgonite attenua gli effetti negativi dell’elettrosmog cambiando l’energia orgonica negativa e dannosa (DOR) sottostante in energia orgonica equilibrata e salutare.

    Aumenta i Livelli Energetici e Favorisce la Guarigione

    Orgone, Prana, Chi, Forza vitale, in un qualunque modo tu voglia chiamarla, governa e permea l’intero corpo umano. Influenza il corpo, la mente e lo spirito.

    Quando l’energia è equilibrata porta pace, gioia, vitalità e stati d’animo più equilibrati e gioiosi. Quando è sbilanciato può far sì che le nostre emozioni diventino agitate, angosciate e causino malattie.

    L’orgonite produce energie sane che hanno effetti stabilizzanti ed energizzanti sul campo di bioenergia umana (aura).

    L’orgonite crea un ambiente positivo nel suo spazio immediato. Questo “spazio positivo” può supportare tutte le forme di pratiche di sviluppo personale e spirituale come la meditazione e le arti di guarigione basate sull’energia.

    Vi sono dispositivi orgonici creati appositamente per aiutare nella rimozione dei blocchi energetici del corpo, aiutare a bilanciare le energie nei chakra (centri energetici), rafforzare il campo di bioenergia (aura).

    L’orgonite è anche un ottimo strumento per ricaricare e pulire i cristalli e migliorare la qualità del sonno.

    L’energia orgonica ristruttura le energie di alimenti e bevande

    Le specifiche piastre possono essere utilizzate per ristrutturare le energie di cibi e bevande. Il cibo “carico” ha un sapore migliore e mantiene la sua freschezza più a lungo così come l’acqua.

    Migliora l’Agricoltura

    Il semplice mix di orgonite può migliorare significativamente la crescita e la resa di frutta e verdura. Le piante, proprio come qualsiasi organismo vivente, prosperano semplicemente sull’orgone positivo. Guarda le incredibili foto degli esperimenti sull’energia orgonica QUI.

    Gli animali adorano essere circondati da orgoniti

    Proprio come gli umani anche il regno animale dipende dall’energia orgonica positiva. Molti scienziati hanno notato che quando vi sono dispositivi orgonici, uccelli e altri animali sembrano più presenti nelle varie aree.

    Bilancia il Meteo

    L’orgonite distribuita in grandi quantità può bilanciare il clima locale, portare più pioggia, normalizzare i modelli meteorologici, ridurre le tempeste solari.

    Vi sono molte segnalazioni, attraverso esperimenti su larga scala, di enormi cambiamenti positivi nella guarigione ambientale con l’orgonite.

    Dove posizionare l’orgone?

    Ti stai chiedendo dove posizionare i tuoi orgoniti? La risposta a questa domanda è semplice. Ovunque. Sfortunatamente, dato che il nostro oggi ha trasmesso il DOR ovunque, è semplicemente saggio avere l’orgonite ovunque.

    Ecco una breve lista dove posizionare il tuo orgonite (scorri la pagina per acquistare il tuo preferito):

    • Vicino alla TV, al computer, al router WiFi, al telefono cellulare, ad altri dispositivi “intelligenti” che generano DOR e trasmettitori EMF, ELF e RF.
    • Nel frigo e dove comunque tieni il cibo.
    • Vicino alle entrate principali di acqua, gas ed elettricità a casa tua. L’orgone aiuterà a ristrutturare le loro energie.
    • In camera da letto per dormire sonni tranquilli e avere sogni più vividi.
    • In giardino: le piante amano semplicemente l’energia orgonica e sembrano prosperare su di essa. Le tue verdure e i tuoi frutti saranno più sani, buoni e diventeranno più grandi.
    • In macchina: posiziona l’orgonite sia nell’abitacolo che nel bagagliaio vicino al serbatoio della benzina.
    • Nelle vicinanze a casa tua: distribuisci l’orgonite nella tua zona e guarda il comportamento animale.

    Venerdì prossimo spiegheremo come creare una propria orgonite in casa, (per cui iscrivetevi alla newsletter per ricevere un promemoria), ma se non siete amanti del fai-da-te, qui trovate degli ottimi prodotti… fate attenzione agli esemplari troppo economici o acquistati da siti non qualificati, poichè come avrete capito se non vengono realizzati con tutti i criteri saranno solo degli oggetti decorativi privi di ogni funzionalità.

    Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

    Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

    I nostri membri ispirano la nostra stessa autenticità: la ricerca della trasformazione non finisce mai. Se c’è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere. Puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiutarci a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole. Contattaci per info.

    Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post.
    A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!
    Grazie

    0 0 votes
    Gradimento Articolo
    Notifiche
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    Articolo precedenteMudra per il benessere
    Articolo successivoOrgonite, costruiscitela in casa

    I NOSTRI SOCIAL

    FollowerSegui
    FollowerSegui
    FollowerSegui
    newsletter
    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

     

    In Evidenza

    Cosa sono i “Sogni Lucidi” e quali sono le tecniche consigliate

    Per sogno lucido si intende un sogno avuto in coscienza del fatto di stare dormendo, con in più la capacità di muoversi in maniera...

    ADS

    spot_img

    DA LEGGERE

    - Advertisement -spot_img
    error: Funzione di copia del testo disabilitata !!
    0
    Ti ringraziamo per ogni condivisione.x
    ()
    x