venerdì, 30 Luglio 2021
banner karmaweb
More
    HomeCuriositàIl fiore della vita come simbolo della creazione

    Il fiore della vita come simbolo della creazione

    Il Fiore della Vita è una delle forme basilari della geometria sacra. Il Fiore della Vita inizia con la forma del Seme della Vita: Sette cerchi sovrapposti che si sviluppano verso l’esterno, formando un motivo simile a un fiore.

    È stato utilizzato fin dall’antichità in molte culture in tutto il mondo. Si dice che sia il modello di base per tutto ciò che esiste; tutte le forme geometriche possono essere trovate al suo interno, comprese le forme geometriche sacre come i Solidi Platonici, il Cubo di Metatron e la Merkaba.

    Il Fiore della Vita simboleggia la creazione e ci ricorda l’unità di ogni cosa: siamo tutti costruiti dallo stesso progetto.

    Nella sua forma più semplice il “Fiore della Vita”, chiamato anche “Sesto giorno della Genesi” poiché ottenuto dalla rotazione di sei cerchi o sfere, corrispondenti ognuna ad un giorno della Creazione, rappresenta la struttura interna del Creato e il suo completamento.

    - Advertisement -

    Era conosciuto, ad esempio, dai primi cristiani copti, che lo incisero sulle pareti del tempio di Ibis, a El Kharga o nelle mura dell’Osireion di Abydo; dagli Etruschi, raffigurato sullo scudo di un guerriero in un bassorilievo nelle rovine di Vetulonia; dai Cinesi, nell’ex dimora dell’Imperatore, inciso sotto le zampe di un leone solare; dagli Ebrei, che lo raffigurarono all’interno del Tempio di Gerusalemme e lo incidevano sugli ossari e sulle lapidi commemorative.

    Presso gli antichi Celti veniva interpretato come simbolo in movimento e quindi rappresentava la potenza vivificatrice e generatrice del Sole: l’astro trasmetterebbe al segno il suo potere guaritore e protettivo. Propizierebbe, inoltre, una nascita e una vita fortunate: non sembra un caso, dunque, che questo simbolo lo si trovi molto frequentemente in luoghi bisognosi di protezione e di difesa, quali le serrature e le culle dei neonati.

    Il fatto di essere riferito al numero 6, che simboleggia la Creazione, lo accomuna alla “Ruota della Vita” a sei raggi, che simboleggia l’alternarsi delle stagioni e delle vicende umane, e all’ “Esagramma” che, come il Fiore della Vita, è inscrivibile all’interno di una struttura perfettamente esagonale.

    Si tratta di un simbolo molto importante. Non a caso lo si trova spesso all’interno di alcune chiese, come la Basilica di San Clemente a Roma, una delle più importanti basiliche della cristianità. Ma anche nello Stato di Israele, sul Monte Sinai, in Giappone, Cina, India, Spagna, Italia e Germania.

    Eccone alcuni esempi:

    Il Fiore della Vita riveste un’importanza notevole, perché viene riconosciuta nella sua struttura una matematica perfetta, con la presenza del “numero aureo” che è esotericamente considerato sacro, poiché in natura esso è presente in moltissime forme, nella materia visibile.

    Gli antichi architetti lo hanno sapientemente inserito in ogni struttura da loro costruita, i pittori rinascimentali ne facevano un modello di perfezione nelle scene rappresentate con proporzioni, appunto, auree. Il fiore della vita veniva considerato dai simbolisti, dai primi iniziati e dalle scuole misteriche, quale punto di partenza per la costruzione dei “solidi platonici”, secondo un meccanismo che consente di passare dalla bidimensionalità alla tridimensionalità.

    I movimenti new age studiano il fiore della vita e lo vedono come una forma di geometria sacra che può essere utilizzata per raggiungere l’illuminazione e comprendere il significato spirituale più profondo della vita.

    Usato in radionica serve a infondere vitalità, forza, coraggio ed energia e ne viene suggerito l’uso tanto su persone pigre e svogliate, che magari potranno indossarlo, quanto per energizzare ad esempio l’acqua prima di berla ponendo per almeno un paio d’ore un quadrante radionico con raffigurato il fiore della vita sotto una caraffa, possibilmente in vetro contenente appunto l’acqua da bere.

    Uno strumento del genere dovrebbe, come per gli studi di Masaru Emoto già esposti qui, “informare l’acqua” ad alti livelli.

    Conoscete altri utilizzi del fiore della vita? Scriveteceli in un commento.

    Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

    Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

    I nostri membri ispirano la nostra stessa autenticità: la ricerca della trasformazione non finisce mai. Se c’è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere. Puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiutarci a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole. Contattaci per info.

    Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post.
    A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!
    Grazie

    0 0 votes
    Gradimento Articolo
    Notifiche
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments

    I NOSTRI SOCIAL

    FollowerSegui
    FollowerSegui
    FollowerSegui
    newsletter
    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

     

    In Evidenza

    Cosa sono i “Sogni Lucidi” e quali sono le tecniche consigliate

    Per sogno lucido si intende un sogno avuto in coscienza del fatto di stare dormendo, con in più la capacità di muoversi in maniera...

    ADS

    spot_img

    DA LEGGERE

    - Advertisement -spot_img
    error: Funzione di copia del testo disabilitata !!
    0
    Ti ringraziamo per ogni condivisione.x
    ()
    x