lunedì, 24 Gennaio 2022
banner karmaweb
HomeBenessereChe cos'è l'effetto nocebo?

Che cos’è l’effetto nocebo?

Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Probabilmente hai sentito parlare dell’effetto placebo, ma potresti avere meno familiarità con il suo opposto, chiamato effetto nocebo.

I placebo sono farmaci o procedure che sembrano essere trattamenti medici reali ma non lo sono.

L’effetto placebo si verifica quando un placebo ti fa sentire meglio o migliora i sintomi.

- Advertisement -

L’effetto nocebo, invece, si verifica quando un placebo ti fa stare peggio.

Come funziona

Sebbene ci siano molte ricerche sull’effetto placebo, l’effetto nocebo è ancora poco compreso.

Ma gli esperti hanno identificato alcuni elementi che sembrano svolgere un ruolo nel determinare chi sperimenta l’effetto nocebo.

Questi includono:

  • come il tuo medico parla dei potenziali effetti collaterali e risultati
  • la tua fiducia nel tuo medico
  • le tue esperienze passate con trattamenti simili
  • il costo di un trattamento o di un farmaco

Gli esperti stanno ora esaminando l’effetto nocebo per capire meglio come il pensiero positivo o negativo può avere un impatto sulla salute fisica di una persona.

Scopri in che modo le Affermazioni Positive possono migliorare la tua vita

Immagina di avere a che fare con continui mal di testa. Prendi un appuntamento con un nuovo operatore sanitario. Dopo aver sentito i tuoi sintomi, decidono di prescriverti una pillola che prendi ogni mattina.

Ti avvertono che la pillola costerà molto. Ti dicono anche di aspettarti alcuni effetti collaterali, tra cui nausea e vertigini. Quello che non ti dicono è che la pillola è fatta di zucchero, cioè è un placebo.

Prendi la tua ricetta e prendi la prima pillola. Nel giro di un’ora senti il ​​bisogno di sdraiarti. Senti la nausea in arrivo e potresti giurare che la stanza stia iniziando a girare un po’. “Il dottore mi ha avvertito di questo“, pensi.

In realtà, hai appena preso una pillola di zucchero innocua. Ma tutto ciò che hai sentito durante quell’appuntamento ha condizionato il tuo cervello e il tuo corpo ad avere una risposta specifica.

Esempi di vita reale

Ecco uno sguardo a come l’effetto nocebo potrebbe manifestarsi in diversi scenari di salute.

Trattamento dell’emicrania

Si verifica un emicrania attacco di almeno due volte al mese. Prendevi farmaci su prescrizione per prevenirli, ma non sei stato in grado di vedere il tuo medico da quando la tua prescrizione è scaduta.

Con tutto il resto, non hai tempo per fissare un appuntamento. Invece, decidi di ordinare i farmaci da una farmacia online.

L’ultimo farmaco che hai preso ti ha fatto sentire assonnato, quindi fai qualche ricerca e scegli un farmaco diverso, ma simile. Inizi a prendere il farmaco.

Dopo alcuni giorni, inizi ad avere problemi a dormire e noti che il tuo umore peggiora. Ricordi che l’insonnia e la depressione sono state elencate come possibili effetti collaterali del farmaco, quindi interrompi l’assunzione del farmaco e decidi di consultare un medico.

Il medico dà un’occhiata al farmaco e ti informa che è solo ibuprofene. Ma in base a ciò che hai letto (e probabilmente a un po’ di ansia per l’ordinazione di farmaci su prescrizione online), hai sperimentato effetti collaterali che non avresti avuto se avessi consapevolmente preso l’ibuprofene.

Vaccinazione antinfluenzale

Ti stai facendo un vaccino antinfluenzale per la prima volta. L’infermiera che ti fa l’iniezione ti avverte che la dimensione dell’ago più grande significa che il vaccino potrebbe ferire più di altri che hai ricevuto.

Anche se non hai mai avuto problemi a vaccinarti in passato, trovi questa vaccinazione abbastanza dolorosa da farti venire le lacrime agli occhi. Il dolore persiste per diversi giorni.

Potresti avere un’esperienza simile la prossima volta che hai bisogno di un’iniezione, anche se viene somministrato con un ago più piccolo.

Creme per l’eczema

Hai un eczema sulle braccia che hai trattato con una crema da banco (OTC). Ma non sembra funzionare. E non ti piace il modo in cui la crema punge quando la applichi, un effetto collaterale di cui la confezione mette in guardia.

Decidi di vedere il tuo medico per ottenere una prescrizione per qualcos’altro. Raccomandano una crema che dovrebbe funzionare molto bene senza effetti collaterali. Dopo alcuni giorni di utilizzo della nuova crema, noti che i sintomi si stanno risolvendo.

Mentre applichi la crema un giorno, dai un’occhiata ai principi attivi. Risulta che sono gli stessi del prodotto OTC che hai provato senza successo. E la confezione dice che probabilmente sentirai una sensazione di bruciore quando lo usi.

L’unica vera differenza tra i due è come ti sono stati presentati. Hai letto che il prodotto OTC causerebbe bruciore prima ancora che tu abbia provato a usarlo. Ma hai iniziato a usare la versione su prescrizione credendo che non avrebbe avuto effetti collaterali.

Problemi etici

L’effetto nocebo solleva diverse questioni complesse per gli operatori sanitari.

Consenso informato

La politica del consenso informato sostiene che non puoi acconsentire completamente a una procedura o a un trattamento se non ti vengono fornite tutte le informazioni a riguardo. In risposta, gli operatori sanitari lavorano duramente per garantire di fornire informazioni complete e accurate su trattamenti e farmaci.

Ma cosa succede se queste informazioni giocano nell’effetto nocebo, causando alle persone effetti collaterali negativi che altrimenti non potrebbero avere?

In alcuni casi, questo potrebbe non essere un grosso problema. Ma in altri, può avere un grande impatto sulla vita di qualcuno.

Ad esempio, cosa succede se un trattamento è potenzialmente pericoloso per la vita? È importante che la persona comprenda un rischio così grave, ma cosa succede se non dirglielo riduce il rischio che sia effettivamente pericoloso per la vita?

Medicine capsules global health with geometric pattern digital remix

Ricerca

Anche solo la ricerca dell’effetto nocebo solleva problemi. Studi utili richiederebbero ai ricercatori di far sperimentare alle persone l’effetto nocebo.

Ciò significherebbe causare intenzionalmente alle persone effetti collaterali o esiti negativi, il che è generalmente considerato non etico quando si tratta di studi sull’uomo.

Invece, gli esperti probabilmente lavoreranno per comprendere meglio l’effetto nocebo esaminando più da vicino l’effetto placebo.

Benefici potenziali

Sebbene l’effetto nocebo sia spesso trattato come una cosa negativa, potrebbe essere un attore chiave nel aprire la strada a una migliore comunicazione negli ambienti sanitari.

Ad esempio, prima di somministrare un’iniezione, un operatore sanitario potrebbe dire: “Questo potrebbe far male”. E se dicessero semplicemente: “La maggior parte delle persone non prova alcun dolore”? Anche aggiungere un semplice “solo” alla statistica “il 10% delle persone che assumono questo farmaco ha avuto effetti collaterali” può essere d’aiuto.

Può anche aiutare a far luce sulla connessione mente-corpo e su come la tua mentalità può influenzare la tua salute fisica.
La linea di fondo
L’effetto placebo dimostra come il pensiero positivo possa migliorare i risultati del trattamento. L’effetto nocebo suggerisce che il pensiero negativo può avere l’effetto opposto.

Gli esperti non sono ancora del tutto sicuri di come funzioni l’effetto nocebo, ma il tuo rapporto con il tuo medico e il loro stile di comunicazione probabilmente giocano un ruolo importante.

 

Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

Se c'è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere!!!

Ma sopratutto puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiuta a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole.

PER APPROFONDIRE VISITA QUESTA PAGINA.

Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post. A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!

Grazie

 
 
 
 
 
 
 
 
 
0 0 votes
Gradimento Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I NOSTRI SOCIAL

FollowerSegui
FollowerSegui
FollowerSegui
newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Loading

In Evidenza

Perchè una meditazione “guidata” può aiutarti.

La scelta tra meditazione guidata e non guidata è interamente basata sulle preferenze personali. Alcune persone preferiranno una voce rassicurante che li guida per tutta...

ADS

spot_img

DA LEGGERE

- Advertisement -spot_img
it Italian
X
error: Funzione di copia del testo disabilitata !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x