Il sesto chakra è il terzo occhio, il chakra Ajna si traduce dal sanscrito in oltre la saggezza, percepire ma anche comandare. Questo chakra apre la tua mente alle informazioni al di là del mondo materiale e dei cinque sensi

Io vedo

LA LUCE  IL COLORE  LA CHIAROVEGGENZA

 

 sesto chakra- immagine web
sesto chakra- immagine web

 

OFFERTE PROMOZIONALI A TEMPO LIMITATO




Questo chakra è anche definito il chakra del Guru, perchè è qui che risiede il nostro Guru interiore, il maestro invisibile, l’unico che dovremmo imaprare a seguire.

Da qui hanno origine le percezioni extra sensoriali, le improvvise “idee geniali” e i presagi che poi troveranno conferma nella reltà.

E’ qui che abbiamo il centro della “vista” collegato alla luce.

La forma delle cose valorizzata dai colori viene impressa nella mente per trasformarsi dentro di noi in pensiero forma.

Percezione extra sensoriale, intuizione o energia psichica, tutto viene dal terzo occhio.

  • Posizione: nel centro della testa, dietro la fronte, a livello degli occhi o leggermente sopra
  • Parole chiave: spirito, completezza, ispirazione, visione, comando
  • Colore: indaco, turchese, ciclamino.
  • Elemento: radium.
  • Corpo: mentale alto.
  • Connessioni ghiandolari: pineale
  • Fragranze calmanti: muschio bianco, giacinto
  • Fragranze stimolanti: violetta, geranio rosa
  • Cristalli e gemme: ametista, apatite purpurea, azzurrite, calcite, perla, zaffiro, fluorite blu e bianca
  • Fiori di Bach: agrimony, centaury, holly, walnut.
  • Preghiera o affermazione: Possa una vera visione interiore esserci concessa e possa la mente essere ispirata verso una conoscenza della completezza.


A differenza dei chakra inferiori che vengono localizzati nel corpo, il sesto chakra ha sede nel cervello per tale motivo è considerato più mentale e più interiore degli altri.

Il terzo occhio è l’organo del nostro intuito, il nostro sesto senso.

Quando il chakra del cuore è aperto e in congiunzione con il terzo occhio, siamo in grado di liberare potenti energie guaritrici. Sul piano fisico questo chakra è il principale centro di coordinamento del sistema nervoso.

C’è in realtà una piccola ghiandola a forma di pigna nel tuo cervello che prende luce. Questa ghiandola, la ghiandola pineale, è responsabile dell’aiutarti a sentirti sveglio di giorno e assonnato di notte.

Molto prima del brain imaging, le culture antiche sapevano che questo Terzo Occhio esisteva, e hanno anche capito di ricevere informazioni da fonti al di fuori dei cinque sensi.

Quando è in equilibrio

Un terzo occhio bilanciato è una cosa bella, ed è proprio quello che stai cercando di ottenere quando inizi un percorso di sviluppo spirituale.

  • Si gode di una grande capacità di visualizzazione e intuizione.
  • La mente è aperta alle verità mistiche.
  • Si hanno idee e progetti chiari per la propria vita.
  • Accesso a tutti i piani sottili della realtà.
  •  Veggenza del quotidiano, nella meditazione o nel sonno.
  • Acquisizione del senso dell’Universale e del divino.


Quando il chakra del terzo occhio è in armonia, ti senti in sintonia sia con il mondo fisico che con il mondo materiale.

Quando è in disequilibrio

La mente è l’intelletto regolano ogni aspetto della vita, si diventa iperrazionali, non si da spazio ai sogni ad occhi aperti. alla fantasia e la creatività viene soffocata. Emerge la difficoltà di vedere in modo olostico la realtà con un netto rifiuto delle intuizioni spirituali.

Quando questo chakra è iperattivo

È molto improbabile che il tuo sesto chakra sia iperattivo.

La maggior parte di noi è molto in sintonia con la nostra realtà fisica e ha difficoltà a ricevere informazioni al di fuori di essa.

Detto questo, se hai un terzo occhio iperattivo, probabilmente trascorri la maggior parte del tuo tempo assorbito da attività psichiche come letture di carte di tarocchi, astrologia ed esperienze paranormali.

Quando il tuo chakra del terzo occhio è iperattivo, quelle attività diventano schiaccianti e ti distraggono dal vivere un’esperienza umana.

Come bilanciare il tuo sesto chakra

Se ti senti consumato da informazioni psichiche, prenditi un po’ di tempo per ricordare a te stesso che sei una creatura della Terra.

Vai in spiaggia e senti la sabbia sulla punta dei piedi. Sistema il tuo giardino o ripulisci le piante in vaso che hai in casa. Collega il tuo corpo alla Terra e ripeti:

Sono un essere umano. Sono un essere umano.

Quando questo chakra è inattivo

Viviamo in un mondo che spesso invalida lo sviluppo intuitivo.

Per questo motivo, chiudiamo il nostro Terzo Occhio e ignoriamo le nostre esperienze psichiche. Ciò potrebbe farci sentire scollegati dalle esperienze spirituali. Fisicamente, potresti provare mal di testa o avere problemi con allergie e ai seni paranasali.

Come dare energia al tuo sesto chakra

Energizzare il tuo terzo occhio richiederà un po’ di pratica. Avrai bisogno di dedicare un po’ di tempo alla meditazione silenziosa e  solitaria. All’inizio, abituati alla sensazione di concentrarti sui segnali al di fuori del tuo corpo fisico.

Ascolta il tuo spirito e riconosci quello che prova. Mentre ti eserciti, diventerà semprte più facile connetterti con l’energia del tuo Terzo Occhio.

Ricorda che la chiaroveggenza non un processo mistico, ma un processo volontario di visualizzazione.

Disclamer dell'autore

Roberta
Roberta
Tutto quanto viene pubblicato su viviliberamente.com ha carattere puramente divulgativo e orientativo e non sostituisce assolutamente una consulenza medica.

Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai lettori, sulla base dei dati e delle informazioni riportate nel sito saranno da considerarsi come assunte in piena autonomia decisionale e a proprio rischio.
ADV
karmaweb.net