Cos’è questa autoefficacia teorizzata dallo psicologo Albert Bandura e, soprattutto, come possiamo aumentarla?

 

Definizione tecnica

L’autoefficacia è la credenza nelle proprie capacità di organizzare le informazioni ed eseguire una linea di condotta per destreggiarsi in una situazione. Secondo lo psicologo sociale Albert Bandura, l’autoefficacia è una componente chiave del modello comportamentale, che consiste nelle attitudini, abilità e risorse cognitive di un individuo. L’alta autoefficacia aumenta la probabilità di raggiungere con successo un determinato risultato.

Eh? Cosa significa?

Detto semplicemente, avere una forte autoefficacia, significa credere fermamente in te stesso e nella tua capacità di raggiungere gli obiettivi con successo.

Hai sentito la frase “se credi, puoi ottenere”, giusto? Bene, questo è esattamente ciò che riguarda l’autoefficacia.

Diciamo che ti stai preparando a risolvere un difficile test di matematica. Se hai un forte senso di autoefficacia, hai fiducia che sarai in grado di risolvere il test con successo.

Per capire meglio il concetto ti porto l’esempio classico che si trova sul web:

“Immagina due studentesse: Angela e Sara che stanno per fare lo stesso test di matematica. Angela e Sara hanno la stessa esatta capacità di fare bene in matematica, lo stesso livello di intelligenza e la stessa motivazione per fare bene il test.

Hanno anche studiato insieme. Hanno anche la stessa marca di scarpe. L’unica differenza tra i due è che Angela è molto fiduciosa nelle sue capacità matematiche e di  fare bene il test, mentre Sara no.

Quindi, chi è probabile che faccia meglio nel test? Angela, ovviamente, perché ha la sicurezza di usare le sue capacità matematiche per affrontare problemi di matematica impegnativi e per raggiungere obiettivi che sono importanti per lei, in questo caso, fare bene il test.

Questa differenza tra  Angela e Sara – lo studente che ha ottenuto l’A e lo studente che ha ottenuto il B-, rispettivamente, è l’autoefficacia. Infatti l’autoefficacia influenza comportamenti ed emozioni in particolare i modi che aiutano le persone a gestire meglio le sfide e raggiungere gli obiettivi.”

Autoefficacia- Phto Web
Autoefficacia- Phto Web

La ricerca dimostra che avere un’alta autoefficacia influenza davvero la tua capacità di svolgere con successo un compito. In altre parole, si ha una migliore possibilità di risolvere con successo quel problema di matematica se semplicemente si  crede che si può fare!

L’autoefficacia non è una caratteristica del tutto innata, può svilupparsi mentre sperimentate il mondo e formate giudizi sulle vostre capacità. Ciò significa che non devi necessariamente nascere con un forte senso di fiducia in te stesso o fiducia nelle tue capacità: si puoi acquisire!

Bandura ha proposto quattro percorsi principali  per aumentare l’autoefficacia:

  1. Padronanza di esperienze.  Quando completi con successo un’attività, aumenti la fiducia nella tua capacità di  in quell’ambito (ha senso)! Non aver mai paura di provare qualcosa.
  2. Modellizzazione sociale. Trova modelli di ruolo che completano con successo le attività. Questo ti aiuta a credere che puoi anche riuscire nell’impresa.
  3. Persuasione sociale.  Altri possono influenzare la tua autoefficacia. Se il tuo collega ti dice che pensa che farai davvero bene in un progetto speciale, aumenta il tuo senso di autoefficacia. D’altra parte, se qualcuno dubita delle tue capacità, indebolisce il tuo senso di autoefficacia.
  4. Risposte psicologiche.  Come ti senti in un dato momento può influenzare il tuo senso di autoefficacia. Se ti senti triste, arrabbiato o nervoso, potresti non credere nella tua capacità di completare un lavoro. Sentirsi felici e non stressati ti consente di affrontare la sfida con un forte senso di autoefficacia.

 

Acquista su Amazon

Autoefficacia. Teoria e applicazioni di Albert Bandura
Autoefficacia. Teoria e applicazioni di Albert Bandura

 

Ti è piaciuto questo articolo? Se lo hai trovato interessante tra qualche giorno ne posterò un altro per approfondire l’argomento, registrati al sito per essere avvertito.

Non c’è niente di più bello e potente che imparare.

Quando impari a chiedere,

cominci ad ottenere.

Un abbraccio,

Roberta

Namaste

PS: sarei veramente contenta se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post.

A te prende un minuto del tuo tempo, per me è fonte di grande soddisfazione!

Grazie

 

 

 

 

 

Commenta con il tuo account Facebook

Disclamer dell'autore

Roberta
Roberta
Tutto quanto viene pubblicato su viviliberamente.com ha carattere puramente divulgativo e orientativo e non sostituisce assolutamente una consulenza medica.

Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai lettori, sulla base dei dati e delle informazioni riportate nel sito saranno da considerarsi come assunte in piena autonomia decisionale e a proprio rischio.