venerdì, 17 Settembre 2021
banner karmaweb
More
    HomeBenessereCome puoi usare i cristalli per migliorare la tua vita?

    Come puoi usare i cristalli per migliorare la tua vita?

    I cristalli sono semplicemente l’amore che la Terra ha forgiato in assoluta bellezza nel corso di eoni. Ma non tutti i cristalli sono uguali e ognuno emana vibrazioni differenti.

    La cristalloterpia esiste, fa parte degli svariati mondi che ruotano attorno all’uomo e fa parte delle sue credenze. Non la presentiamo assolutamente come medicina alternativa, indispensabile e insostituibile, ma ne abbiamo già parlato e torniamo a farlo.

    - Advertisement -

    cristalliA chi non crede che la cristalloterapia fosse una cosa “reale” rispondiamo che non è possibile annullare tutto ciò che non è scientificamente provato: non potremmo più parlare di religione e nemmeno di filosofia se è per questo. E poi la scienza non dibatte da anni di Fisica Quantistica non dimostrabile, a tratti incomprensibile… eppure c’è e chi ne parla ha ricevuto anche riconoscimenti importanti?

    Esistono innumerevoli tipi di cristalli e scegliere quali incorporare nella propria vita dipenderà dai bisogni di ciascuno. Esistono cristalli contro la depressione e l’ansia, per la ricchezza e la prosperità, per l’amore, la creatività, la motivazione e altro ancora.

    I cristalli sono diversi per dimensioni, consistenza, colore e vibrazione. Mentre il quarzo può essere l’alleato perfetto per alcuni compiti, altri cristalli sono particolarmente adatti per scopi specifici poiché ognuno offre i propri luoghi di maestria e saggezza.

    Segui la tua intuizione su quali cristalli offrono quali benefici, potresti scoprire che il quarzo fumé può calmare il tuo mal di stomaco mentre la lepidolite è nota per essere un lenitivo dello stress.

    Sono disponibili molti libri che guideranno la tua ricerca, ma ricorda che nei libri vi sono le “intuizioni” di persone, sicuramente sensibili, ma solo intuizioni. Non esiste un sistema per “misurare” questa energia o per capire scientificamente a cosa è indirizzata.

    Ecco alcuni modi di utilizzare i cristalli per migliorare la tua realtà quotidiana.

    ametista
    Ametista

    Potenziamento psichico

    Tutti i cristalli ti aiuteranno a connetterti meglio con la tua intuizione e ad ascoltare sottili messaggi dall’universo, i preferiti di uno potranno non risultare la scelta migliore per qualcun altro nel suo percorso spirituale.

    L’ametista generalmente ti aiuterà ad aprire il tuo terzo occhio, ajna chakra, per percepire meglio l’invisibile intorno a te.

    L’apofillite sul terzo occhio amplificherà il potere della tua visione psichica e una lieve vibrazione può essere avvertita dalle anime sensibili.

    Puoi esercitarti con qualsiasi cristallo da cui sei attratto.

    Mentre sei sdraiato, posiziona il cristallo di tua scelta sul tuo terzo occhio, leggermente tra e sopra le sopracciglia. Con un invito amorevole, chiedi al cristallo di aiutarti, per espandere la tua consapevolezza e notare come ti senti.

    Alcune persone possono provare forti sensazioni fisiche mentre altre potrebbero non provare nulla.

    Sii gentile quando inizi a esplorare i modi in cui i cristalli ti influenzeranno e confida che stia amplificando la tua visione psichica .

    Uso dei cristalli con le piante

    cristalli e piantePotete sperimentare liberamente e inviarci in

    commento
    0
    Please leave a feedback on thisx
    il frutto dei vostri esperimenti, ma è risaputo che le piante vivono un rapporto simbiotico con i cristalli.

    Posizionare dei cristalli vicino le piante creerà una collaborazione molto armoniosa e connetterà il mondo minerale a quello vegetale, una simbiosi da sempre esistita ma che non è alla portata delle nostre piante domestiche in vaso. Usare i cristalli per aiutare i regni vegetali è un dono generoso. Come i cristalli, le piante emetteranno la propria firma energetica e psichica. Benedire una pianta con un partner di cristallo significa creare una partnership che amplificherà tutta la vita intorno a te.

    Come dicevamo, simbioticamente, la pianta pulirà il cristallo e il cristallo benedirà la pianta.

    Scegli i cristalli che il tuo intuito ritiene sarà gradito dalla pianta, se sei molto sensibile prova a chiedere alla pianta stessa, oppure fai semplicemente delle prove.

    Ogni cristallo sarà gradito a ogni pianta, ma se individuerai il cristallo più adatto per quella specifica pianta vedrai a breve dei cambiamenti nella pianta stessa. Diventerà più rigogliosa, i suoi colori si accentueranno e se è una pianta da fiore o da frutto questi dureranno più a lungo.

    Puoi posizionare i cristalli nella terra con la pianta o intorno al contenitore se il cristallo scelto è troppo grande. Le tue piante prospereranno, il tuo ambiente sarà purificato e la tua connessione con i regni della terra sarà ancora più facile da attraversare.

    Uso dei cristalli per la meditazione

    cristallo

    Se la meditazione fa già parte delle tue pratiche, usare i cristalli per migliorare le tue connessioni con Dio e i regni invisibili offrirà benedizioni indicibili.

    Come amplificatore naturale di energia, i cristalli approfondiscono la tua meditazione e ti garantiscono l’accesso a spazi che potresti non riuscire a raggiungere da solo.

    La Pietersite, ad esempio, è una pietra eccellente per lavorare nei Registri Akashici mentre l’howlite ti aiuterà ad accedere alle vite passate. Se la pace della mente è ciò di cui hai bisogno, il serpentino ti metterà in una delicata connessione con gli angeli per migliorare le tue meditazioni.

    I cristalli possono aiutarti a connetterti con il tuo sé superiore, i maestri spirituali e gli esseri ascesi e danno maggiore chiarezza sul tuo percorso.

    Come con le piante, gli usi dei cristalli in meditazione sono vasti da esplorare.

    I cristalli che informano l’acqua

    L’acqua è una vibrazione liquida vivente. I cristalli possono sia informare che purificare l’ acqua e sono una partnership benedetta.

    Se non sai di cosa sto parlando devi assolutamente leggere l’articolo dedicato all’acqua informata sugli studi di Masaru Emoto

    Per purificare l’acqua:

    l’acqua corrente che arriva nei nostri rubinetti di casa passa attraverso tutti i tipi di contaminanti prima di arrivare nel nostro bicchiere. I cristalli possono essere usati per purificare l’acqua.Mi raccomando, non stiamo parlando di pulizia dai batteri, ma di pulizia energetica e vibrazionale.

    Leggi: Come fare un elisir di cristallo

    Come sicuramente saprete, ogni luogo è intriso di energia, e l’acqua che attraversa quei luoghi, sia se in condutture, sia se naturalmente in falde acquifere attraversa queste energie e ne viene informata portandosi queste informazioni e riversandole dentro di te quando la bevi. Ci sono delle acque che se bevute creano malesseri e nessuno si spiega il perchè dato che non contengono agenti contaminanti, altre hanno l’effetto opposto.

    Ci sono delle acque sorgive nei pressi di chiese o luoghi di culto a cui qualcuno attribuisce poteri di guarigione. La scienza dice che è superstizione, come tutto quello che non è ancora in grado di misurare. Ma se fosse l’informazione di amore di cui quel luogo è intriso da secoli a rendere quell’acqua così benefica? Magari non pensiamo solo all’acqua da bere, ma anche alle acque termali di alcuni luoghi… ci andiamo per curarci, gli effetti sono indiscussi ma come mai proprio quell’acqua ha quell’effetto? Possibile che non ci abbia mai pensato nessuno?

    Un inciso sulla shungite e l’acqua

    shungite
    Shungite

    La Shungite è un cristallo nero molto particolare pare che la sua particolare vetrificazione sia avvenuta a causa dell’impatto di meteoriti sul nostro pianeta. Per questo motivo, pur non essendo particolarmente costosa pare che gli unici luoghi ove venga estratta sia una precisa località della Russia e in una ristretta area del Congo. Attenti quindi alle imitazioni poichè ne circolano molte.

    L’uso dell’acqua di shungite, o acqua marziale, affonda le sue origini nella Russia dello zar Ivan il Terribile e del figlio Fédor, i quali utilizzavano a scopo curativo l’acqua che zampillava da una roccia nera, considerata una sorta di ardesia e che solo più in là con gli anni si comprese essere shungite.

    Nei secoli la considerazione della shungite non è stata univoca, ma all’inizio del 1700 una tragedia la riportò velocemente alla ribalta, in un’officina per la lavorazione del rame gli operai gravemente intossicati dal contatto col metallo furono letteralmente immersi in una sorgente da cui sgorgava acqua di shungite e furono salvati. Fu allora che lo zar Pietro il Grande fece costruire una vera e propria stazione termale per bagni benefici in acqua di shungite.

    Gli studi ordinati da Pietro il Grande dimostrarono come l’acqua di shungite fosse efficacissima nella cura di patologie come lo scorbuto e la maggior parte delle malattie epatiche. Negli anni gli studi sono continuati e si è giunti alla conclusione che la shungite ha proprietà assorbenti, catalitiche, depurative e antibatteriche; pertanto è utilissima per purificare l’acqua del rubinetto, avendo inoltre anche una funzione energizzante e riuscendo ad assorbire le radiazioni.

    Negli anni ‘90 in Russia sono stati brevettati i primi filtri di Shungite per i rubinetti domestici e l’acqua che passa attraverso questi filtri ha proprietà benefiche utili in caso di malattie dell’apparato digerente, malattie renali, ritenzione idrica e fragilità di unghie e capelli.


    Pietre di Shungite specifiche per trattare l’acqua


    Conosciuti quindi come elisir di gemme, puoi mettere i cristalli direttamente nella tua acqua per ricevere il loro amore e assorbire le loro vibrazioni.

    Nota tuttavia che non tutti i cristalli possono entrare direttamente nell’acqua, alcuni saranno dannosi o potrebbero addirittura dissolversi contaminando l’acqua.

    Fai le tue ricerche prima di mettere i cristalli direttamente nella tua acqua.

    Cristalli con funzioni curative

    Poiché i cristalli trasmettono una frequenza, sono in grado di alleviare le vibrazioni dei disagi che incontriamo. Non vanno mai sostituiti ai farmaci, specie per patologie importanti ma possono essere usati insieme.

    Potresti essere sorpreso di scoprire che i cristalli manterranno una vibrazione, sia la loro che quella con cui stanno lavorando. La sodalite nella parte posteriore del collo, ad esempio, aiuterà a eliminare il mal di testa mentre il quarzo rosa sul cuore aiuterà a lenire la tristezza.

    Si consiglia di posizionare i cristalli direttamente sull’area interessata. Ricordati di effettuare una pulizia del cristallo dopo ogni trattamento, altrimenti le volte successive il cristallo potrebbe non più funzionare se ancora impregnato dal precedente trattamento.

    Dal dolore fisico al disagio emotivo, c’è un perfetto alleato di cristallo che aspetta di aiutarti. Tutto quello che devi fare è chiedere!

    Se lavori con il sistema dei chakra , i cristalli possono essere usati per aiutare a bilanciare il tuo campo energetico.

    Trova una pietra del colore del chakra con cui stai lavorando e può aiutarti immediatamente a mettere a punto le tue vibrazioni.

    Posizionato direttamente sul corpo, il cristallo può riportarti in equilibrio e armonia più rapidamente.cristalli

    Come prendersi cura dei propri cristalli

    I cristalli sono rocce, quindi non sono necessariamente delicati, ma richiedono cure molto specifiche per sfruttare appieno il loro potenziale.

    Pulizia

    Dopo aver ricevuto per la prima volta un cristallo, è sempre necessario pulirlo. Dopotutto assorbono e influenzano le vibrazioni, quindi una buona pulizia è indispensabile per lavorare con l’energia più pura del cristallo.

    La luce della luna e la neve sono i miei due metodi preferiti. Entrambi incontaminati nella loro energia, neutralizzeranno qualsiasi energia che i cristalli potrebbero aver raccolto nel loro viaggio verso di te.

    luna e cristalli

    Esporre i tuoi cristalli alla luce diretta della luna è probabilmente la soluzione migliore per purificarli.

    Se hai dimestichezza con la meditazione e ancora di più con le visualizzazioni puoi visualizzare una fiamma viola attorno al tuo cristallo: dirigi semplicemente la fiamma dal tuo terzo occhio e permetti all’energia di essere trasmutata. Se le lune o la neve sono difficili da trovare, fletti i muscoli psichici e usa invece questo metodo di pochi secondi.

    Allo stesso modo, il sale è un meraviglioso punto di riferimento per le energie ostinate, immergere le pietre o i cristalli in acqua e sale dell’Himalaya per qualche settimana e la pietra sarà di nuovo pronta ad essere la tua migliore alleata.

    Anche la fumigazione è un metodo molto usato per pulire i cristalli.Abbiamo scritto un articolo dedicato all’argomento:

    Cerimonia di fumigazione per purificare persone e ambienti

    Incenso, erbe fresche o resine come il copale o il palo santo rimuoveranno tutte le energie indesiderate dai tuoi cristalli ripristinando la loro vibrazione più pura. Le erbe consigliate per questo sono petali di rosa, salvia, incenso, mirra e legno di sandalo. Basta agitare i cristalli attraverso il fumo e chiedere che vengano rilasciati da qualsiasi energia non loro innata.

    Come programmare i cristalli

    Caricare un cristallo significa mettere un’intenzione diretta che ti aiuterà nella vita di tutti i giorni. Si possono caricare dei cristalli anche per dei progetti che si desidera vedere realizzati, oltre che per dell’abbondanza e della protezione.

    Approfondisci l’argomento con questo articolo: Come programmare un cristallo.

    Un cristallo o una pietra programmata e focalizzata in questi modi diventa molto più potente e utile come strumento.
    Sebbene non siano animate, le pietre sono energie coscienti su questo pianeta qualsiasi elemento porta la propria energia vitale, ogni oggetto anche costruito dall’uomo acquisisce una propria energia. Lo so è difficile da credere e vi invitiamo a NON effettuare un esperimento di questo tipo:

    Quando entrate nella vostra auto (personale), esprimete a voce alta o con pensieri intensi il vostro disappunto per lei, magari anche odio se ci riuscite. Lamentatevi di quanto sia scomoda del fatto che abbia un cattivo odore e che vi vergognate ad andare in giro con lei e cose di questo tipo… se lo farete con convinzione siamo più che certi che in un periodo tanto più breve quanto saranno stati intensi i vostri sforzi, l’auto comincerà a dare problemi.

    Magari si romperà qualcosa, o si forerà una gomma, e voi direte che è un caso, poi capiterà di nuovo e di nuovo ancora, alla guida vi sentirete sempre più a disagio e insicuri e così via… Avete mai sentito raccontare da un amico o da un parente la curiosa circostanza per cui una vettura destinata ad essere venduta o sostituita si guasta o peggio diventa causa di un incidente proprio poco prima della vendita? Io potrei raccontare due o tre aneddoti molto curiosi per chi non riesce a “vedere” queste cose.

    Il processo di ricarica dei cristalli è abbastanza semplice ma richiede un’intenzione chiara. Perché chiedi l’aiuto di questo cristallo? In che modo puoi chiedergli di aiutarti? Più chiaro puoi essere, meglio il cristallo può collaborare con te. Pensa a questi usi, quindi chiedi tranquillamente alla gemma se è disposta ad agire nel modo desiderato. L’energia dei cristalli può aumentare con un sì o sembrare scomparire con un no.

    Cancella prima il tuo cristallo in modo che non ci siano altri programmi all’interno. Dichiara la tua intenzione ad alta voce tenendo il cristallo in mano. Puoi anche migliorare la tua carica posizionando il cristallo sul tuo cuore o sul terzo occhio mentre pronunci il suo scopo ad alta voce.

    Una volta che una pietra è stata programmata, manterrà il suo intento fino a quando tu o qualcun altro non la riprogrammate.
    Essere grati per tutte le cose fa miracoli e così è per i tuoi alleati minerali. Ringraziateli per il vostro aiuto, amore e protezione. Sentire che hanno uno scopo li renderà felici e permetterà al tuo cuore di vibrare alla frequenza della gratitudine verso tutta la vita intorno a te.

    Comprare e condividere i Cristalli

    Siamo fortunati a vivere in un’epoca in cui basta accendere un computer scegliere e vederci recapitare al domicilio quello che cerchiamo. In passato non era così e i cristalli erano di difficile reperimento sopratutto nei centri più piccoli.

    Purtroppo non possiamo sapere se i cristalli che stiamo acquistando sono stati “trattati bene” dai rivenditori, ma prepariamo a prendercene cura con amore non appena li riceviamo. Ce ne saranno grati.

    Alcune persone suggeriscono di non condividere le pietre anzi preferiscono che nessuno tocchi i propri cristalli. Io non la penso proprio così. Se un cristallo è programmato per uno scopo personale di guarigione o protezione per esempio, allora si. Meglio che rimangano riservati e non entrino a contatto diretto con le energie di altre persone per evitare che si deprogrammino o magari anche solo assorbano delle energie che poi ti potrebbero trasmettere.

    Tuttavia se invece il loro scopo è una guarigione generica, o un intento generico come l’amore, l’amicizia eccetera non è così importante, anzi potresti far sentire alla persona delle vibrazioni che non ha mai sentito e istruire qualcuno a questa meravigliosa pratica.

    E tu hai dei cristalli preferiti programmati per qualche scopo specifico?

    Ce ne vorresti parlare?
    0
    Please leave a feedback on thisx

    Viviliberamente.com vuole essere una guida nei percorsi personali di trasformazione della gente fornendo contenuti difficili da trovare o in alcuni casi anche nascosti.

    Come i nostri membri, lo staff di Viviliberamente.com è guidato dalla curiosità, dalla passione e dal desiderio di crescere, mentre continuiamo nei nostri viaggi e ricerche spirituali.

    I nostri membri ispirano la nostra stessa autenticità: la ricerca della trasformazione non finisce mai. Se c’è un argomento di cui vorresti saperne di più, faccelo sapere. Puoi anche unirti a Viviliberamente.com come autore che contribuisce e aiutarci a connettere i lettori a persone e idee che alimentano una vita consapevole. Contattaci per info.

    Saremmo inoltre veramente contenti se tu lasciassi un commento con qualche feedback qui sotto il post.
    A te prende un minuto del tuo tempo, per noi è fonte di grande soddisfazione!
    Grazie

    0 0 votes
    Gradimento Articolo
    Notifiche
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments

    I NOSTRI SOCIAL

    FollowerSegui
    FollowerSegui
    FollowerSegui
    newsletter
    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

     

    Il caricamento

    In Evidenza

    Cosa sono i “Sogni Lucidi” e quali sono le tecniche consigliate

    Per sogno lucido si intende un sogno avuto in coscienza del fatto di stare dormendo, con in più la capacità di muoversi in maniera...

    ADS

    spot_img

    DA LEGGERE

    - Advertisement -spot_img
    error: Funzione di copia del testo disabilitata !!
    0
    Ti ringraziamo per ogni condivisione.x
    ()
    x